DO-IN E STRETCHING DEI MERIDIANI

 

 

 

 

 

 

 

 

L’automassaggio e gli esercizi per il benessere quotidiano

giovedì 16 novembre 2017 (ore 21.00 – 22.30)

Luca Bacilieri: insegnante ed operatore shiatsu

 

Da un’antica disciplina orientale i segreti per mantenersi in forma e in salute, con movimenti lenti e semplici che allentano lo stress e le tensioni, ripristinano il flusso energetico e tengono lontane le malattie.

Il Do-in è un’antica disciplina orientale nata oltre 5.000 anni fa, da praticare quotidianamente in maniera autonoma. Unisce movimento, meditazione, auto massaggio ed esercizi di respirazione.
E’ utile per migliorare la salute fisica, sviluppare le facoltà mentali e prevenire le malattie.
L’obiettivo è quello di sviluppare la coscienza del proprio Corpo nella ricerca di star bene con se stessi e con gli altri Do-In e’ una combinazioni di:

  • teoria dei meridiani
  • esercizi di respirazione
  • auto massaggio/stretching

Il Do-in ristabilisce l’equilibrio perduto
riattivando l’energia stagnante e distribuendola equamente in tutto i corpo. In altre parole, ripristina l’armonico funzionamento degli organi attraverso una combinazione di massaggi, digitopressioni, stiramenti, esercizi fisici e di respirazione e meditazione.
Il Do-In dona serenità, energia e salute, ma non solo:

  • rende il corpo più flessibile e armonioso, alleviando le tensioni muscolari e le rigidità nelle articolazioni;
  • rivitalizza gli organi collegati ai meridiani dello shiatsu
  • armonizza e rafforza tutte le loro funzioni;
  • previene le malattie a livello fisico e psicologico;
  • elimina le tossine accumulate;
  • aiuta ad avere un aspetto più giovane, vitale e sano.

 

STRETCHING DEI MERIDIANI (MAKKO HO)

Questa particolare forma di stretching è stata creata da Shizuto Masunaga, uno dei più conosciuti maestri di Shiatsu ed è una successione di esercizi relativamente breve, ma estremamente potente per promuovere il benessere e la salute.

Le attività di stretching dei meridiani hanno dunque non solo lo scopo di distendere le contratture muscolari secondo la visione occidentale dello stretching, ma anche di portare a conoscenza le persone che in ogni parte del nostro corpo, esistono delle correlazioni energetiche come le filosofie orientali c’insegnano.

Come grandi dighe, i blocchi muscolo-tensivi, impediscono il fluire libero dell’acqua e in questo caso del “Qi”, vale a dire l’energia vera e propria. Le energie attivatrici e benefiche viaggiano principalmente lungo i meridiani che come grandi fiumi canalizzano l’energia e ne permettono lo scorrere.

Gli esercizi mirano al libero fluire dell’energia nei meridiani. In questo modo l’uomo può imparare a percepire le energie del corpo che sono in armonia con quella del pianeta e dello stesso cosmo, in modo da raggiungere la condizione ideale di equilibrio e armonia da cui dipendono salute e longevità.

3 Risposte

  1. Buona sera Luca,
    desidero iscrivermi a questo incontro.

    Grazie e saluti
    Diana

  2. Buonasera, qual è il costo dell’incontro, e come ci si iscrive? Grazie
    Alessandra

    • Gentilissima Alessandra, innanzitutto grazie per averci contattato!
      Il costo dell’incontro “Do-in e Stretching dei Meriiani” è di 12,00 Euro, per iscriversi occorre lasciare il proprio nominativo e un recapito telefonico.
      Verrete ricontattati qualche giorno prima per tutti i dettagli.
      Cordiali saluti.
      Luca Bacilieri
      (Il Giardino sul Fiume)

Lascia una risposta


× nove = 27

Home DO-IN E STRETCHING DEI MERIDIANI
48?