MEDITAZIONE SULLA PROPRIA MORTE

MEDITAZIONE SULLA PROPRIA MORTE

Ovvero una meditazione sulla vita

giovedì 10 maggio 2018 ore 20.30
(a numero chiuso – iscrizioni entro il 5 maggio: info@ilgiardinosulfiume.com o tel. 059 822082)

Conducono:
Dr. Luca Biavati, psicologo e psicoterapeuta
Prof. Luca Bacilieri, insegnante di tecniche corporee

“Credo che il confronto con la nostra morte e conla nostra fine ci svegli e ci apra verso la vitaper poterla vivere pienamente e profondamente” (M. Tausch)
Niente è più certo della morte. Ci stacca dalla nostra vita, dagli altri, da tutti i nostri averi. Molti ne hanno paura ed evitano di pensarci.
La partecipazione a una meditazione sulla propria Morte può essere un’opportunità per prepararci a questo evento, sia che ci riguardi personalmente sia che riguardi persone a noi care. Ci confrontiamo su questo evento in uno stato di rilassamento e in un clima facilitante.
Il rilassamento facilita l’accesso alla nostra capacità immaginativa, inoltre è una componente importante contro l’ansia.
I partecipanti immaginano le varie situazioni del morire e della propria morte proposte dal conduttore; la comunicazione del medico di una malattia incurabile, la gestione delle ultime settimane di vita, l’addio e i saluti intorno al capezzale, lo staccarsi dell’anima dal corpo.
In un’ultima fase, i partecipanti riflettono sulla propria vita.

 

Lascia una risposta


+ 3 = otto

Home MEDITAZIONE SULLA PROPRIA MORTE
48?